Scritto da  2013-06-04

Regate di Varazze

(2 Voti)
Regate di Varazze
Regate di Varazze SkipperClub

Varazze, Sabato 8 Dicembre, alle 9.30 in barca!
giornata soleggiata e ventosa, iniziamo con l'armare la nostra barca a vela, Scacco Matto, rimontiamo i bozzelli sui golfari a poppa per la manovra di SPI, i barber, le scotte e bracci, montiamo la randa e la ripieghiamo sul boma e controlliamo anche tutte le manovre.

Siamo quasi pronti! Ci prepariamo con cerata e stivali e ci prestiamo ad affrontare alcune ore di allenamento pre regata. Oggi l'equipaggio è composto da 5 persone: drizzista, 2 tailer, randa, timoniere, il vento è un NNovest di circa 25 nodi. Non riusciamo a fare l’ allenamento completo perchè manca oltre che il prodiere anche l’uomo all’albero.
Varazze, Domenica 9 dicembre
Giornata splendida di sole anche se un po’ fredda. Il vento è calato molto dalla giornata precedente, ma noi confidiamo in una buona performance. L’equipaggio è molto solidale e motivato. La barca è armata e pronta, rimane solo da acquistare della focaccia per far fronte alla fame di mezzogiorno.  
Alle 9.30 usciamo, siamo tutti pronti nel “nostro ufficio” come dice Roby, il comitato di regata è subito pronto per dale la partenza delle 10.30 con un bel vento da NNovest sui 10/12 nodi. Purtroppo questa situazione dura poco: il vento cala improvvisamente e salta di 180 gradi e dopo pochi minuti la regata viene annullata nonostante la divisione era partita regolarmente. A questo punto ci tocca attendere  con pazienza il previsto Sud-Ovest che le previsioni meteo avevano annunciato. Nel frattempo qualcuno inizia a tirar fuori pizze e focacce. Attendiamo per circa 2 ore e alle 13.30 circa entra da SE un vento sui 7/8 nodi. Il comitato di regata posiziona il campo boe e in poco tempo ci danno la partenza.
La regata risulta molto tecnica e combattuta per via del poco vento, in alcuni casi si toccano anche i 6 nodi di apparente. Purtroppo non finisce qui, il vento è ancora in calo e il comitato decide di ridurre di un giro per tutti e posizionare le boe per l’arrivo di traverso. Alla fine riusciamo a finire la regata con l’enorme spi tutto strallato ... Alla prossima regata!

Contatta lo staff di SkippeClub per avere maggiori informazioni e per un preventivo gratuito: concorderemo insieme, destinazione, itinerario, durata e tutti i dettagli dell’evento!


 

Letto 1651 volte

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6
FaLang translation system by Faboba

Da Skipperclub.it desideriamo informarLa che il nostro sito usa cookie di terze parti per misurare e analizzare la navigazione dei nostri utenti, al fine di fornire prodotti e servizi di interesse per voi. Utilizzando il nostro sito web si accetta questa politica e il consenso per l'uso dei cookie. È possibile modificare le impostazioni o avere maggiori informazioni.