Scritto da  2016-03-01

Mini crociera in barca a vela a Capri

(6 Voti)
Mini crociera in barca a vela a Capri
Mini crociera in barca a vela a Capri SkipperClub

Chi non sogna di tuffarsi nel blu intenso del mare all’ombra dei Faraglioni e di visitare la Grotta Azzurra alle prime luci dell’alba? Sono queste due delle tante tappe di una minicrociera in barca a vela a Capri, la più nota tra le isole partenopee, caratterizzata da un’innata raffinatezza ed eleganza.

Capri offre viste mozzafiato dal mare specialmente unita ad una mini crociera in barca a vela, non mancheranno scorci unici e suggestivi da terra. Quest’isola unica e suggestiva è fatta di passeggiate tra i viottoli ricchi di cultura che dalla piazzetta portano fino al mare, verso Marina Grande e Marina Piccola…

Se stai pensando di regalarti qualche giornata di relax e goderti la Costiera Amalfitana dal mare, l’Isola di Capri ti darà il benvenuto con i suoi colori ed i suoi profumi mediterranei.

Le tappe imperdibili? Eccole.

MARINA GRANDE. Marina Grande è solitamente il luogo in cui si accede all’isola di Capri. Si tratta di un piccolo borgo dai colori intensi, caratterizzato da un’incantevole spiaggia e da una Funicolare che permette di accedere alla parte alta. Una località suggestiva, ricca di storia e di scorci incantevoli.

VILLA MALAPARTE. L’amore di Curzio Malaparte per Capri scoppiò nel 1936 quando la scoprì durante una visita ad un amico. Poco dopo acquistò un terreno a Punta Massullo e vi fece costruire la villa, da lui stesso progettata. Si tratta di un edificio unico nel suo genere, costruita su un irto promontorio roccioso che sorge dal mare. E’ considerata uno dei capolavori della moderna architettura ed uno splendido esempio di integrazione tra architettura e ambiente. Casa Malaparte è oggi di proprietà della Fondazione Ronchi e viene utilizzata come centro culturale al fine di favorire lo sviluppo dell’architettura e del design.

I FARAGLIONI. Semplicemente unici e spettacolari. I Faraglioni di Capri sono tre punte rocciose, note in tutto il mondo, che si trovano a sud est dell’isola. Hanno tre nomi distinti. Il Faraglione di Terra (l’unico ancora unito alla terraferma), il Faraglione di Mezzo ed il Faraglione di Fuori, proteso verso il mare. Il terzo in particolare è molto famoso per essere considerato l’unico habitat  naturale della lucertola azzurra.

LA BAIA DI MARINA PICCOLA. Si tratta di una vera bomboniera. Uno scorcio da cartolina. Semplicemente indimenticabile. La baia di Marina piccola è il luogo ideale dal quale ammirare i Faraglioni. Si tratta di una baia riparata e poco ventilata, caratterizzata da due piccole spiagge libere (Marina di Mulo e Marina di Pennauro) dove è trascorrere la giornata in pieno relax. Ricordatevi di arrivare la mattina presto, dato che il sole si nasconde nel primo pomeriggio, lasciando la spiaggia in ombra.

IL FARO DI PUNTA CARENA. Il faro domina la penisola di Limmo, a sud ovest dell’isola. Costruito nel 1866, è uno tra i fari più importanti del Mar Tirreno, dopo quello di Genova. E’ però il luogo migliore dal quale godersi un tramonto sul mare, sorseggiando un aperitivo in uno dei bar estivi. E’ anche uno dei luoghi più incantevoli in inverno, caratterizzato dal mare in tempesta che dona al paesaggio un’aria drammaticamente romantica.

LA GROTTA AZZURRA. La Grotta Azzurra è una cavità naturale lunga una sessantina di metri. L’ingresso è molto ridotto (misura solamente un metro di altezza e due di larghezza) e per visitarla è necessario salire su piccole imbarcazioni a remi, occupate da 3 o 4 persone al massimo, dove è necessario stendersi per permettere l’accesso della barca. La colorazione azzurra della grotta è dovuta alla luce solare che filtra attraverso una finestra sottomarina. I riflessi argentati, invece, sono causati da un secondo fenomeno, legato alle bolle d’aria che, aderendo agli oggetti sul fondo marino, generano riflessi della luce inaspettati. Alcune leggende popolari descrivono la grotta come un luogo infestato dagli spiriti. Per questo motivo, per molti anni, nel secolo XIX, il luogo non venne più frequentato dai marinai locali, spaventati dai racconti folkloristici dell’epoca. A partire dal 1826, dopo la visita ed il racconto estasiato del pittore Ernst Fries, la grotta divenne la principale attrazione dell’isola. L’orario migliore per visitare la grotta è tra le 12 e le 14, momento in cui i riflessi raggiungono il loro massimo splendore. Ma anche di prima mattina il paesaggio è incantevole e potrai goderti lo spettacolo con più calma.

Mettetevi in contatto con noi, vi spiegheremo ogni cosa e prima di tutto come diventare soci di SkipperClub, per poter accedere liberamente alle nostre numerose attività.

Sono escursioni in barca a vela per tutti, non è richiesta esperienza precedente, solo un pizzico di spirito di avventura e passione per il mare. I più esperti potranno fare pratica di vela e di navigazione. Avremo l’occasione di vivere insieme giorni di festa e divertimento in barca a vela e scoprire posti meravigliosi da visitare da un punto di vista privilegiato: il mare.

Se consultando questo articolo non hai trovato quello che cercavi o hai delle richieste particolari da sottoporci non esitare a contattarci utilizzando il bottone sottostante!

Contatta lo staff di SkippeClub per avere maggiori informazioni e per un preventivo gratuito: concorderemo insieme tutti i dettagli dell’evento!


 

Se hai letto questo post forse potresti essere interessato ad una delle nostri Itinerari in barca a vela, di seguito solo alcuni degli itinerari scelti per la tuamini vacanza in barca a vela:

Week End alle 5 Terre e Golfo dei Poeti, Portovenere, Tellaro e Lerici con il suo splendido Castello fortificato. Le case colorate e strade strette di Portovenere caratterizzano questi borghi quasi dimenticati.

Week End a Portofino, Sestri Levante, Rapallo, Santa Margherita Ligure. Dalla base nautica di Marina di Lavagna, verso i pittoreschi villaggi della Costa del Tigullio.

Week End in Costa Azzurra, San Remo, Mentone, Cap Ferrat, Montecarlo, Nizza. Il mare azzurro, scintillante di colori e inondato di profumi costituiscono un mix eccezionale che fanno della Costa Azzurra una destinazione di vacanza adatta a tutti!

Week End in Francia, Beaulieu sur mer, Cap Ferrat, Nizza, Antibes, Isole Lerins. La Costa Azzurra, dove i profumi della Provenza incontrano la salsedine del Mediterraneo, il luogo ideale per concedersi un week end alternativo in barca a vela!

Week End da Genova, Arenzano, Sori, Recco, Camogli, San Fruttuoso. la Riviera Ligure del levante è un susseguirsi di luoghi incontaminati e piccoli borghi incantati che vantano un'importante tradizione turistica!

Week End Isola d'Elba e Capraia e Arcipelago Toscano. Un week-end all’insegna del relax e divertimento guidati da uno skipper e istruttore di vela esperto. Dalla base nautica di Puntone Scarlino verso le magnifiche calette dell’Isola d’Elba e Capraia.

Week End in Costiera Amalfitana, una gita in barca a vela in Costiera Amalfitana, dalla base nautica situata al centro della magnifica città di Salerno fino all'isola di Capri senza tralasciare Sorrento, Positano e Amalfi. Una gita in barca a vela in Costiera regala sensazioni che da sole bastano a riempire di ricordi tutti gli altri giorni dell'anno!

In alternativa al weekend se il tempo a disposizione è ridotto a 1 sola giornata in barca a vela:

Giornata in vela da Loano, Partendo dalla Marina di Loano proponiamo 2 interessanti itinerari nautici adatti per la giornata in barca a velaL'isola di Bergeggi, ricca di grotte e piccole insenature o l’isola Gallinara centro della Riserva Naturale Regionale dell'Isola di Gallinara, a te la scelta!

Letto 1769 volte

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6
FaLang translation system by Faboba

Da Skipperclub.it desideriamo informarLa che il nostro sito usa cookie di terze parti per misurare e analizzare la navigazione dei nostri utenti, al fine di fornire prodotti e servizi di interesse per voi. Utilizzando il nostro sito web si accetta questa politica e il consenso per l'uso dei cookie. È possibile modificare le impostazioni o avere maggiori informazioni.